Enna. Terza edizione per “Un clown per amico” per combattere bullismo ed emarginazione sociale

Enna. Terza edizione per “Un clown per amico” per combattere bullismo ed emarginazione sociale

Sono aperte le iscrizioni ai laboratori di tecniche teatrali per il sociale di “ Un clown per amico” voluto dall’assessorato alle politiche sociali del comune di Enna per offrire uno strumento concreto per il contrasto dei fenomeni di emarginazione sociale e del bullismo ad operatori sociali e sanitari, insegnanti, studenti delle scuole medie inferiori e superiori. Il progetto sociale, quest’anno alla sua terza edizione, proposto dall’associazione “teatri del cielo” di Walter Amorelli si terrà tra la Casa di Giufa’ ad Enna bassa ed il centro polifunzionale di via dello stadio con quattro laboratori pomeridiani, per 25 partecipanti ciascuno, tenuti rispettivamente dal duo di comici visuali Danny Danno e Diva G, dal regista foggiano Pierluigi Bevilacqua della “piccola compagnia impertinente” e dall’attore Horacio Oscar Czertokgiunge. Come sottolinea l’assessore alle politiche sociali Paolo Gargaglione “ abbiamo  avuto un più che positivo riscontro nelle due precedenti edizioni sia da parte di operatori socioculturali, insegnanti , psicologi ed infermieri che vi hanno partecipato. In particolare, questo progetto che mette al centro la figura del clown come simbolo di superamento di ogni difficoltà, ha avuto una crescente partecipazione da parte degli alunni delle  scuole medie inferiori e superiori che hanno tratto particolare giovamento dall’esperienza in termine di migliore consapevolezza di se stessi sia di relazione soltanto con gli altri che di reazione positiva alle difficoltà quotidiane che rischiano di diventare una trappola dalla difficile uscita in età così delicata. Siamo convinti che stiamo facendo un lavoro di qualità utile quanto agli operatori del settore quanto ai ragazzi del nostro territorio ed i cui risultati ci lasciano ben sperare per un futuro dove fenomeni come bullismo ed emarginazione non potranno trovare spazio”. “Un clown per amico” dice ancora il sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, “rappresenta l’impegno dell’amministrazione comunale tutta nel volere creare un contesto sociale che rifiuti ogni forma di discriminazione cui diciamo ancora un secco no. Utilizzare il teatro per scacciare via ombre negative quali sono quelle di emarginazione e bullismo è un metodo che merita sostegno e fiducia da chi amministra perché si va non soltanto in direzione di un percorso culturale ma anche e sopratutto di profonda conoscenza di se stessi e degli altri.”

I laboratori sono gratuiti ed i moduli di iscrizione sono disponibili all’Ufficio Servizio Sociale del Comune di Enna o scaricabili dal sito istituzionale www.comune.enna.it cliccando su “Avviso Un clown per amico”. La domanda di iscrizione, regolarmente firmata, va consegnata all’Ufficio Protocollo del Comune di Enna sito in Piazza Coppola,1, secondo le scadenze indicate per singolo laboratorio.

Dal 21 al 29 ottobre 2019 il primo laboratorio con Danny Danno e Diva G(theatre Degart)  dalle 15 alle 19 alla Casa di Giufà – Enna Bassa. Iscrizioni entro e non oltre le ore 12 del 17/10/2019

Dal 7 al 15 novembre 2019  il laboratorio con il regista foggiano Pierluigi Bevilacqua (piccola compagnia impertinente)alla  Casa di Giufa’ – Enna bassa dalle 15- 19 e 30. Iscrizioni entro e non oltre le ore 12 del 03/11/2019

Dal 18 al 26 novembre 2019 il laboratorio con l’attore Horacio Oscar Czertok, dalle 15 alle 19.30 al Centro Polifunzionale – Enna (Via dello Stadio). Iscrizioni entro e non oltre le ore 12 del 13/11/2019

Il corso per studenti delle scuole medie inferiori contro il bullismo si terrà dal 2 al 6 dicembre 2019 e sarà condotto da Danny Danno e Diva G (Theatre Degart)

Articolo ripreso integralmente da start-news.it