IMPROVVISAZIONE MUSICALE

IMPROVVISAZIONE MUSICALE

5 IMPROVVISAZIONE MUSICALE

con Emanuele Primavera – Musicista compositore

 ⏰ Durata: 10 incontri di 3 ore a cadenza settimanale


L’improvvisazione è una pratica diffusa a diversi livelli in tutte le culture e le civiltà musicali. La centralità posta alla dimensione dell’invenzione ne fa uno strumento stimolante, in grado di produrre risultati inaspettati, a volte addirittura sorprendenti.

Il lavoro che si svolge sul suono, trattato come materia prima da esplorare e plasmare in un percorso di continua ricerca, è teso a valorizzare il potenziale espressivo e comunicativo che ogni persona, musicista o non musicista, porta in sé e può attivare nel momento in cui decide di mettere in gioco la propria identità musicale.

Ascolto e produzione diventano allora un’unica competenza che cresce e si sviluppa dando forza al gesto creativo, al pensiero organizzativo, trasformando l’esperienza in un emozionante evento estetico.

Motore di questo processo è il gruppo, l’insieme di persone coinvolte e motivate, che, muovendo dalla ricerca personale e musicale, costruiscono il processo creativo collettivamente ma senza gerarchie interne prestabilite. Suonando e creando insieme, nel Laboratorio si cerca di sviluppare la creatività, l’ascolto, l’interazione e le capacità musicali di tutti i partecipanti.

Il laboratorio nella prima fase propone esercizi pratici di interazione musicale finalizzati alla creazione dell’armonia dei suoni e tra tutti i partecipanti, indispensabile per l’improvvisazione musicale. La seconda fase si basa sulla composizione estemporanea dello spettacolo, con la creazione delle partiture grafiche che tracciano le strutture principali su cui basare il concerto finale.

Non occorre essere musicisti, il laboratorio è aperto a qualsiasi espressione artistica. Sono ammessi tutti gli strumenti musicali.

A fine laboratorio è previsto uno spettacolo basato sull’improvvisazione strutturata.