contra gigantes

Teatro Nucleo – Contra Gigantes – Oracio Czertok

Teatro Nucleo dalla Russia a Enna con Contra Gigantes di Horacio Czertok

Il regista argentino con il suo Don Chisciotte lotta contro l’immobilismo

 

Enna, 18 novembre 2019 – Ha viaggiato per quattromila chilometri Horacio Czertok, per portare alla Casa di Giufà (Via Civiltà del Lavoro 8, Enna) il soliloquio Contra Gigantes. Con lui, per incontrare gli spettatori della Mediateca comunale sabato 23 novembre alle ore 21, hanno viaggiato anche Don Quijote, Sancho Panza e Miguel De Cervantes. Contra Gigantes è infatti un monodramma a più voci in cui il co-fondatore di Teatro Nucleo,mettendo in scena i personaggi del capolavoro della letteratura mondiale Don Chisciotte della Mancia, punta i fari su quei giganti – metafora delle forze che ostacolano la trasformazione della società – contro cui il cavaliere errante si batte. Pochi giorni prima di arrivare ad Enna, lo spettacolo è stato presentato al Museo di Stato Russo di San Pietroburgo, dove Horacio Czertok ha rappresentato l’Italia all’ottavo Saint Petersburg International Cultural Forum, il più grande evento dedicato alle arti e alla cultura organizzato dal Governo della Federazione Russa. 

Il monologo Contra Gigantes è estratto dallo spettacolo per spazi aperti QUIJOTE! che per trent’anni ha attraversato teatri e luoghi non deputati di moltissimi Paesi: uno dei capolavori di maggior successo della storica Compagnia fondata nel 1974 in Argentina da Horacio Czertok e Cora Herrendorf e con sede a Ferrara dal 1978. La vera casa di Teatro Nucleo è, però, il mondo intero, come raccontano gli oltre 40 anni di teatro trascorsi incontrando il pubblico naturalmente presente nelle piazze e nelle strade. E proprio per gli spazi aperti era pensato QUIJOTE!, drammaturgia scritta nel 1990 da Horacio Czertok per Teatro Nucleo tratta  dal romanzo Don Quijote de la Mancha di Miguel de Cervantes. 

In coproduzione con il Theater-am-Turm di Francoforte, ne nacque uno spettacolo che ha avuto oltre 400 repliche in tre continenti, partecipato a decine di festival internazionali ma soprattutto ha attraversato borghi e periferie senza teatro. 

Dopo qualche anno, il drammaturgo e attore argentino ha trasformato lo spettacolo per spazi aperti QUIJOTE!, Premio della Critica al Festival Cervantino di Guanajuato (Messico), in una forma nuova, dando vita al soliloquio Contra Gigantes, che invita ad approfondire l’opera straordinaria di Cervantes sotto una luce quantomai attuale.

 

Biglietto unico 3 euro.
Per informazioni sulla Compagnia: http://www.teatronucleo.org/ 

Per informazioni su Contra Gigantes: http://www.teatronucleo.org/contra-gigantes/